Personale

L’alba del mio cuore… G.R.R.

Chiuso in un angolo mi faccio forza,

metto in play questa dolce nenia cosi breve,

che porta nel suo grembo sogni miei cosi volutamente lontani…

Tornano in me le immagini di un ragazzo sperduto,

sperduto nei viali autunnali di un paesaggio vissuto,

solo dentro l’anima e il cuore mio .

(Quanto amore sprecato potendolo solo scrivere in versi…. eggià)

Dio oh mio Dio dimmi:

Quante possibilità esistono che morendo rinasca nella mia stessa vita?

e magari potessi decidere alternative diverse,

magari una famiglia unita perchè no…

 

Eppure mi sembra,

che chiederlo sia come stessi elemosinando qualcosa,

che non mi appartenga…

 

Nella mia mente però,

posso ottenere tutte le speranze che amo,

e questo nessuno può capirlo fino in fondo quanto lui,

Il Gio Poeta,

il Gio Uomo,

Il Gio che non é,

e non sarà mai nessuno…..

 

L’alba del mio cuore

è svegliarmi accanto a Te amore,

e sentirmi non legato a impegni altrui,

poter decidere quale emozione provare insieme,

e preparare una cena ove la pietanza più bella,

siano le mani nostre che sfiorandosi,

ci raccontino delle nostre passioni senza respiro..

 

Ma debbo farmi forza,

e iniziare questa domenica come ogni giorno,

osservare la realtà di oggi che mi prende per il bavero,

ma strattonarla e dirgli:

Ci penso Io…

 

Con Affetto a voi tutti Giò.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: