Autori Vari

~ La storia della bambina che voleva toccare le stelle ~

La storia della bambina che voleva toccare le stelle

1827

Quella che sto per raccontare è la storia di una bambina che ogni sera prima di andare a dormire rimaneva per qualche minuto con il naso all’insù a guardare le stelle. Le avevano sempre detto che ognuno di quei punti luminosi era un sogno e che più la stella brillava, più il sogno era grande e difficile da raggiungere, ma non per questo impossibile. Per farlo sarebbe bastato salire sul monte più alto del mondo, tendere la mano e, mentre i piedi stringevano con forza la terra per restare attaccati al suolo, le mani si dovevano allungare più che mai per prendere ognuno la propria stella.

Fino ad allora solo in pochi avevano avuto il coraggio di compiere il cammino e ancora meno quelli che erano riusciti a superare tutti gli ostacoli e a prendere in mano almeno una piccola stella.

Una sera la bambina si mise aa guardare il cielo, cercando di capire quale fosse il suo sogno e se fosse più o meno brillante di quello degli altri. Lo vide. Oh e come se brillava! Era più luminoso della somma di tutte le altre stelle del cielo.

“Oh cavolo – pensò la bambina – e come farò ora a prendere la mia stella? È così grande e lontana! E io sono così piccola. Il mio braccio non potrà mai arrivare neanche a sfiorarla”

Ma quella notte, mentre il buio copriva la città, la bambina udì una voce che le diceva di iniziare il viaggio e di non spaventarsi .

Così la mattina dopo si mise in cammino. Arrivò al monte e qui iniziò a trovare gli ostacoli: pendii scoscesi, pareti fragili, ghiaccio, vento. Ma nonostante tutto dopo anni la bambina, che intanto era diventata prima una ragazza e poi una donna, riuscì ad arrivare in vetta.

Aspettò la nuova notte e il ritorno della sua grande stella. Ora era a pochi passi da lei, grande e luminosa più che mai. Tese la mano, mentre cercava di rimanere con i piedi per terra. Toccò per qualche secondo la stella. Nessuno, però, le aveva detto che le stelle, come i sogni, quando li tocchi bruciano.

Tolse la mano e la stella pian piano smise di brillare.

m.s.f

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: