Personale

~ A Volte Ci Penso ~

Emozione

 ~ A Volte Ci Penso e… ~

Sono il figlio della terra
d’immensi campi di grano,
sono Tristano separato dalla sua Isotta,
macchiato dalla tristezza
e il sangue dei papaveri,
ricordo e ci penso ai momenti 
lontani ed emozioni vere.

Penso…
all’infanzia, al gioco del nascondino,
penso a mia nonna,
che mi regalava un soldino,
penso a mio fratello,
e mia sorella,

di come era bello essere uniti,
penso, che quei tempi sono ormai finiti.

Penso…
all’adolescenza
e al mio sbocciare in fiore,
al mio continuo desiderio 
di essere fra i migliori.

Penso…
ai miei pochi amici
e al mio primo bacio,
al mio, da sempre,
carattere audace.

Penso…
a quel momento,
quando ho preparato la valigia,
era un giorno d’estate,
ma era una giornata grigia.

Penso ai miei genitori
e al loro saluto,
penso al fatto 
quanto hanno sofferto,
quando ero lontano
e il telefono era muto.

Penso…
ai giovani, che vivono
senza speranza,
penso al benessere,
che ha portato l’arroganza. (Anonimo)

Penso…
agli amori avuti e quelli che mi hanno voluto,
al mio amore e al bene che provo,

Penso…
sogno e intanto vivo cercando un rivolo di felicità. (G.R.R.)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: