" The Secret "

Nel Mondo,
dominato da azioni e storie assurde,
non vi è più traccia di nulla...

Il buio passato,
comanda un futuro che nessuno cerca più,
le cose buone nei sapori di un tempo,
anche loro riposano in pace...

Non affascina più l'umano sentimento,
neanche il vivere sopra le regole,
nei poeti assordano troppe voci...

Vividi sono le gesta dei tuoi modi di essere,
valide tentazioni che portano a sperare,
a sognare che non tutto sia finito cosi...

Lento inesorabile il tramonto regala sempre emozioni...
non credo ritroveremo altre albe,
attorno solo ultimi cieli rossi...

Seduto sono,
e il mondo fermo dietro me,
perchè lo faccia io non lo so...
qualcosa cambierà, nella mia povertà.

Arriverà quel segreto da me custodito,
potrò donare,
peso troppo grande,
in quella parte di me,
che desidera fortemente un cambiamento.

Strappo ogni lembo di corda che mi regge,
che rinchiude una furia di pensieri,
travolge ogni cosa....

Segreti ne ho vissuti,
e in ognuno di loro ho ritrovato una luce,
punto focale di un modo per evadere,
credere,
star bene....

Questo attanaglia un amore,
che in me per me ha deciso...

Mio segreto lo sapevo,
eccomi aspetto solo Te...

Madre, Padre,
il regalo più bello me l'avete donato Voi.

Nel nascere la natura ha coltivato in me assurdi sentimenti..
che si Perdono fra lo sbattere di ali magiche,
scopo e fulcro di una maledizione.

A Me Stesso...............

Giovanni Rito Russo