"Se Esisti!."

Osservo te bimbo,
e il lungo fluire dei tuoi errori,
che ancor oggi, recano cicatrici visibili in me
ancor oggi,
più di tanto tempo fa...

Tu che fissavi il mondo,
nei suoi aspetti più originali e ti ponevi domande...

Ti penso ora mentre osservo il mio sconforto,
è come vederti qui accanto a me,
mentre scrivo leggendo i primi vagiti tuoi..

In quelle lunghe giornate ricordo il tuo salire in cima alla vita,
per scoprire un silenzio collocatosi nella vastità del tuo voler apprendere..

Ad ogni esperienza essere sempre pronto,
non mostravi mai di essere impreparato,
anzi a dire io ci sono...,

Eri un bimbo,
e la paura di non sapere
sapere cosa fare,
come farla,
e trovare poi la forza di dimostrarlo...

Oggi hai 29 anni,
anni di un vivere a volte trascorsi incoscientemente,
ma mai ti sei messo in difetto con gli altri...

Sapore di spuma marina è sempre stato il tuo saper osservare,,,
cosi bella da concepirla ma cosi amara...
il tuo coraggio una tigre....

Oh Se esisti ancora!.
io sono qui per non dimenticare e dimenticarti,
il bimbo che sei stato,
e l'uomo che sei,
e con esso il bagaglio di cultura che insegna ancor oggi,
il perchè piangere a volte era accussì doce,
la tua arte di saper amare toccando il cuore dei tuoi sogni,
delle persone,
ma apprendere di non averne in reciprocità..

mi manchi bimbo
se esisti ancora in me ho voglia di dirti stanotte...
di essermi sentito orgoglioso l'essere stato Te.

Giovanni Rito Russo