" Girasoli "

Candida sei,
riesci a palpeggiare un cuore,
che ti cerca e che ti vuole.

Qui fa caldo e il sole si è gia ritirato,
nel suo letto di fredde piume d'oca.

Lascia la parola a quel cerchio bianco,
memore di grandi scritti, idee e gioie.

Affogo e non vorrei,
pensieri adulti di infanzia vissuta,
recano grandi sogni i ricordi,
al pensiero tuo.

Perdono le speranze i tempi incisivi;
di giocarsi il loro momento migliore,
ben consapevole che tutto ha un suo perché.

Non esiste un caos incontrollabile,
gia definirlo tale,
per certi versi gli si da confini definiti,
ed allora quale caos può essere domato,
in limiti a noi conosciuti?

il caos,
è quella sequenza di eventi,
azioni,
avvenimenti,
a cui non sappiamo dare o scrivere,
appunti in merito,
perchè la scienza umana non è infinita.

L'amore è caos,
giaccè si è tentato di dargli limiti di azioni,
si è tentato di generalizzare un sentimento,

ma come si può?

Come si può generalizzare ciò che nn si conosce?

L'Amore fa paura e dona ammirazione.

Vorrei poter dire di più,

ma chi sono io?

nessuno,
sono solo un altro caos generalizzato.
..

 

GRR