"Bisogna essere molto forti per amare la solitudine"

"Eclissi"

Finiscono i lavoratori stanchi di preoccuparsi del loro mestiere,

Il sabato del villaggio si tramuta in discorsi da bar...

La terra finalmente umida e fresca dopo 4 mesi...

Esternamente tutto cosi tranquillo...

Le mie giornate anche seguono il ciclo calmo di un settembre cosi imbarazzato...

Cosi sornione...

Eclissarmi per non rendere visibile un sogno.... Ai piedi di un viverti cosi strano...

Ritrovo l'orgoglio di essere l'essenza stessa per cui amo respirare.

Non parli molto ma quando lo fai colmi i silenzi dei dubbi che avevo...

Lente come lumachine i miei ideali escono fuori da chissÓ quale mondo...

Qualcuno si sta prendendo gioco di me, nel vedermi cosi calmo...

Non lo ero mai stato io che gioisco anche solo vedendo due vecchi parlare....

Eclisso un discorso che vorrei un giorno dirti sussurandoti all'orecchio che stanotte si....

Faremo l'amore e lasceremo cinque minuti a quel che sarÓ poi...

L'inizio o la fine di un inverno tu sarai per me...

Intanto fuori la gente vive dei propri amori...

Vorrei avere ancora una possibilitÓ per˛...

Trovare la pace di una eclissi di vita con te.

Gi˛